Regione Autonoma della Sardegna

COMUNICAZIONE URGENTE DEL SINDACO

Pubblicata il 10/03/2020

A TUTTI I CITTADINI

L’Emergenza continua – Dobbiamo restare uniti
I giorni passano e purtroppo la situazione peggiora, aumentano i contagi, i ricoveri e purtroppo i morti.
Ma abbiamo anche numeri positivi aumentano le guarigioni e in particolare la speranza di potercela fare, la notizia positiva che il paziente 1 da ieri non è più intubato ci da speranza verso il futuro.
Dobbiamo seguire le norme che ci vengono date dal DPCM che ogni giorno diventa più stringente:

 
L’IMPERATIVO E’ UNO RESTATE A CASA
Per contenere l’avanzata del CoronaVirus abbiamo bisogno di tutti.
 
OGNI CITTADINO DEVE FARE LA SUA PARTE
Tanti cittadini stanno seguendo le disposizioni e le indicazioni, ma ancora non basta
Come comune di Vallermosa da subito abbiamo dato AMPIA DIFFUSIONE INFORMATIVA attraverso tutti i nostri canali di informazione – Locandine, Sito internet, Facebook, canale watsapp e informative telefoniche varie.
Abbiamo pero’ l’obbligo e la responsabilità di dare informazioni CORRETTE E SOPRATTUTTO VERITIERE.
Ad oggi confermiamo pertanto fino al 3 aprile la CHIUSURE DI TUTTE LE STRUTTURE COMUNALI, fatta quando in altri comuni consentivano, come Palestra, Campi sportivi, Ludoteca, Casa Montis in generale e tutte quelle attività che fanno capo al comune.

La CHIUSURA DEGLI UFFICI COMUNALI AL PUBBLICO, ma che restano a disposizione dei cittadini attraverso i canali telefonici e mail.
Si aggiungono i divieti di assembramenti di gruppi di persone anche all’aperto.
Tutte le disposizioni Generali del DPCM di ieri sera come il DIVIETO DI ALLONTANAMENTO DALLA PROPRIA RESIDENZA SENZA GIUSTIFICATO MOTIVO danno la misura delle forze messe in campo per combattere questa battaglia.

 
A VALLERMOSA
 
Ieri purtroppo, a partire dal pomeriggio, nel nostro paese si sono rincorse notizie di ogni genere, per quanto mi è stato possibile ho riposto personalmente e per messaggio a tutte gli innumerevoli cittadini che mi hanno contattato personalmente, ma ritengo opportuno dare alcune informazioni generali in merito:
- A oggi il comune di Vallermosa non ha ancora NESSUNA COMUNICAZIONE O INFORMATIVA UFFICIALE DALL’ATS o dalla Regione in merito a casi positivi al Covid 19 – Coronavirus per i residenti nel nostro comune;
- Se fosse confermato ritengo GRAVISSIMO che non sia stata data nessuna comunicazione al Sindaco, ma in questo momento particolare dobbiamo anche verificare e valutare le situazioni;
- Ho subito COMUNICATO A CHI DI COMPETENZA L’ACCADUTO e mi auguro che si prendano urgenti provvedimenti perché ciò non accada più per nessun comune della Sardegna
- Considerando che alcune voci erano insistenti, a tutela dei cittadini di Vallermosa, ieri abbiamo da subito attivato il PROTOCOLLO anche non in presenza di notizie ufficiali:
  • Comunicazioni alla Regione e ATS
  • Comunicazioni alle forze dell’ordine
  • Comunicazioni con Medico (vigilanza sanitaria), che segue direttamente i casi e ne ha la responsabilità.
Personalmente e tramite gli uffici ho sentito gli interessati e ho raccomandato di osservare le disposizioni date dall’ATS – Ricordando che esistono SANZIONI GRAVI per chi non segue la normativa
Abbiamo dato disponibilità generale per supportare chi si trova in situazioni simili, in merito a garantire l’approvvigionamento di viveri e medicinali così da EVITARE USCITE non consentite
Per chiunque fosse in ISOLAMENTO VOLONTARIO O QUARANTENA e ha esigenze di questo genere può contattare i numeri del comune o anche me personalmente.

CHI HA DUBBI DI AVER AVUTO CONTATTI CON SOGGETTI POSITIVI AL COVID 19 DEVE CHIAMARE I NUMERI DI RIFERIMENTO REGIONALI E NAZIONALI.
I COMPORTAMENTI SCORRETTI PORTATI AVANTI DA CHIUNQUE POSSONO AVERE CONSEGUENZE GRAVISSIMEANCORA PIU’ GRAVI SE TALI COMPORTAMENTI SONO PORTATI AVANTI DA PERSONE CHE HANNO AVUTO CONTATTI CON SOGGETTI POSITIVI O IN ATTESA DI RISCONTRO.

RACCOMANDO MASSIMA ATTENZIONE E RESPONSABILITA’.
CHIEDO A CHIUNQUE STIA OSSERVANDO UN PERIODO DI QUARANTENA VOLONTARIA O AUTOISOLAMENTO DI SEGUIRE TUTTE LE DISPOSIZIONI, LA QUARANTENA RICEVENDO OSPITI A CASA PUO’ ESSERE PERICOLOSISSIMA.
CHIEDO A TUTTI I CITTADINI MASSIMA COLLABORAZIONE, NON E’ IL MOMENTO DELLA POLEMICA O DELLA CACCIA ALL’UNTORE, SICURAMENTE QUALCOSA NON HA FUNZIONATO NEL MECCANISMO DEL CONTROLLO E NEI PROTOCOLLI SANITARI, MA QUESTO CI DEVE SERVIRE PER MIGLIORARE LA GESTIONE DI UN MOMENTO UNICO DELLA STORIA RECENTE, NESSUNO DAL GOVERNO ALLA REGIONE AI COMUNI AI CITTADINI E’ PREPARATO.
DOBBIAMO STARE UNITI TENIAMOCI IN CONTATTO, SUPERARE QUESTO PERIODO NON SARA’ FACILE, VERRANNO ANCHE MOMENTI PIU’ DIFFICILI, RISPETTIAMO I DIVIETI, SOLO COSI’ POSSIAMO VINCERE QUESTA BATTAGLIA.
RICORDO A TUTTI CHE RESTIAMO A DISPOSIZIONE PER QUALSIASI CONTRIBUTO OSTRUTTIVONELL’INTERESSE DEI CITTADINI.

FORNIREMO AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI

IL SINDACO
FRANCESCO SPIGA

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto